L’UNICAV ovvero Unione Commercialisti Area Vesuviana, nasce grazie alla volontà e all’impegno dei soci fondatori intenti a costituire un organismo di rappresentanza della categoria sul territorio del  “Miglio d’oro”, che comprende i comuni di San Giorgio a Cremano, Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata.

L’associazione si propone di facilitare l’inserimento di Commercialisti ed Esperti Contabili nella vita professionale attraverso un vicendevole aiuto,  di promuovere lo studio e la risoluzione di temi o problemi oggetto della professione e della  categoria. Favorisce tra i Commercialisti ed Esperti Contabili legami di amicizia, collaborazione e solidarietà.

Si propone  infine, di  essere anello di congiunzione con gli Ordini professionali del territorio di riferimento

L’attività della UNICAV si focalizza in cinque precisi ambiti:

  • La formazione gratuita, con l’organizzazione di convegni e seminari di studi nell’area Vesuviana
  • Formare una rete del professionista per la creazione di valore;
  • Creazione di un cartello tariffario comune a tutti i professionisti iscritti;
  • Il sostegno ai giovani colleghi ;
  • Organizzazione di stage con gli Istituti tecnici rivolti all’inserimento negli studi professionali per i studenti più  meritevoli.

La formazione costituisce un aspetto fondamentale per i professionisti, permettendo l’approfondimento delle tematiche per il miglioramento ed il perfezionamento professionale, allo scopo di fornire un servizio qualificato ai propri clienti.

Per un programma più coraggioso si è pensato a costruire una rete del valore tra professionisti. Con questo ambizioso progetto si intende partire dal modello teorico della catena del valore aziendale riportandolo sulle professioni. La sua validità è strettamente legata alla realtà economica odierna caratterizzata da ambienti fatti a cluster e a rete nei quali saranno i professionisti ad inserirsi come nodi di reti più grandi che li portano a costruire legami forti con altre realtà per meglio competere a livello globale sfruttando le specificità e le risorse locali. All’interno di una rete diventa più semplice scambiarsi conoscenze ma anche competenze e personale qualificato, scambiarsi informazioni di mercato, far crescere lo spirito imprenditoriale di molti, sviluppare nuovi  progetti economici, scambiarsi e condividere procedure e informazioni tecnologiche, rendere più facile l’accesso a risorse finanziarie, agevolare la condivisione di infrastrutture e rapporti di collaborazione finalizzati a meglio competere a livello non solo locale ma anche nazionale

Partendo dal concetto della rete del professionista si è pensato a uniformare le tariffe che potrebbero essere previste e pattuite tra il Commercialista e il proprio Cliente. L’intenzione è soprattutto quella di creare una sorta di cartello professionale secondo cui tutti gli iscritti all’associazione dovranno applicare le stesse tariffe al fine di evitare la concorrenza sleale tra colleghi. Il prontuario di riferimento potrebbe essere quello stilato dall’Associazione Nazionale Commercialisti.

In un panorama in forte evoluzione, dove cambiano le sfide, le organizzazioni, i mestieri, le competenze, le relazioni, sempre più si afferma la centralità della persona e la sua capacità di darsi un progetto di sviluppo professionale e personale, l’associazione UNICAV ha pensato di puntare alla formazione di giovani professionisti.

Per questo si è pensato di elaborare un progetto che vede come protagonisti i giovani professionisti e la scuola. Ovvero creare un progetto di orientamento e di apprendimento di grande flessibilità, rivolto ai giovani nella fase di scelta,  capace di orientarli verso la professione del Commercialista e al contempo di supportarli con la competenza, il confronto, le relazioni, la riflessione, la consapevolezza…

Attraverso l’utilizzo di una metodologia pratica che accompagni la didattica basata sul coinvolgimento attivo del giovane all’interno degli studi professionali come situazione di apprendimento, si mira a valorizzare l’esperienza di ciascun giovane sia sul piano personale che su quello professionale.